IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

-

Cultura >> Sampieri
Segnali di fumo dalla fornace
L'azione di un balordo ripropone l'emergenza sicurezza per l'ex stabilimento



Scicli - Montalbano ha fatto il miracolo?

Avranno pensato questo i tanti bagnanti che, durante la giornata di Ferragosto, hanno visto levarsi un pennacchio di fumo dalla fornace in disuso più famosa dello star system televisivo italiano, la fornace Penna.

Che lo «stabilimento bruciato», così come in gergo viene chiamato, sia tornato a funzionare?

E' l'interrogativo che si sono posti in tanto.

Peccato, però, che si sia trattata della bravata di uno dei tanti sfaccendati che hanno contribuito a rendere il Ferragosto meno piacevole.

Uno di quelli che ci provano gusto a prendere un copertone d'auto, a dargli fuoco, dando l'impressione che all'interno della ciminiera bruciasse davvero qualcosa.

Lo scatto del fotografo Michele Castobello ha immortalato la scena, rendendola assolutamente significativa, nella sua crudezza e, al contempo, nella sua vacuità.

Un episodio che ripropone, qualora ce ne fosse di bisogno, la necessità di attivazione di specifici percorsi di sicurezza per questo manufatto del cui recupero si parla da tempo e per salvaguardare il quale non è stato ancora fatto nulla di concreto.

Che cosa bisognerà aspettare ancora? Che la fornace cada a terra, un pezzo dopo l'altro?

Intanto ci pensano i vandali a ricordarci che è ancora viva.

Visualizzazioni: 8

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio