IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

La cantante Dulce Pontes (erede di Amalia Rodrigues) al Castello di Donnafugata, martedì 20 luglio 2010


Dulce Pontes inaugura Note di Notte Festival al Castello di Donnafugata, a Ragusa, con l’unico concerto per il Centro e il Sud Italia

Posted by admin on lug 17th, 2010 and filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Inaugurazione stellare martedì 20 luglio alle 21,30 al Castello di Donnafugata, a Ragusa, per la nona edizione del Festival Note di Notte che ospiterà, in eslcusiva per il Centro e il Sud Italia, la cantante portoghese Dulce Pontes.

Considerata l’erede di Amalia Rodrigues per aver dato nuova linfa al fado, Dulce Pontes è artista che non conosce confini e non può essere chiusa nei limiti di un solo genere musicale. Perfezionista sia come musicista che come cantante, è sempre alla ricerca di nuove tonalità e di nuovi strumenti. La sua è una sperimentazione continua: con la voce, con nuove lingue, con le tradizioni popolari di paesi sempre diversi.

Questo approccio all’arte si riflette nella scelta dei musicisti che la accompagnano nei concerti ed è solita cercare in giro per il mondo.

Oltre che in portoghese, canta anche in spagnolo, galiziano, mirandese, italiano, inglese e greco e la sua voce si adatta perfettamente tanto ai nuovi brani quanto alle rivisitazioni dei classici tradizionali, passando da un pezzo rock al fado, attraverso una canzone tradizionale dell’Angola. Senza che il suo stile perda i tratti originali.

Nata nel 1969 a Montijo, nei dintorni di Lisbona, Dulce Pontes studia pianoforte e canto fin da bambina. Nel 1991 vince il Portuguese National Song Festival e rappresenta il Portogallo all’Eurofestival aggiudicandosi il premio come migliore cantante. Nel 1992 esce l’album d’esordio “Lusitana”. L’anno successivo pubblica l’album “Lágrimas” – tra i dischi più venduti di tutti i tempi in Portogallo – e diventa cittadina del mondo portando il linguaggio universale del suo canto in Spagna, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Italia, Stati Uniti, Giappone, Brasile.

Pubblica gli album “A Brisa do Coração” e “Cominhos”, doppio disco live, e si cimenta in duetti con cantanti come Andrea Bocelli e i brasiliani Simone e Caetano Veloso.

“O Primeiro Canto”, nel 2000, segna il ritorno agli studi di registrazione dopo un intervallo di tre anni in cui ha stretto nuove collaborazioni e approfondito la sua ricerca musicale.

Nel 2003 è a Roma per dare voce ad alcune tra le melodie più famose di Ennio Morricone e a cinque nuove composizioni scritte dal Maestro appositamente per lei. Nasce così l’album “Focus” che porta la doppia firma Morricone-Pontes.

Visualizzazioni: 89

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio