IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Ottocento in mostra e una nuova sezione etnografica al Museo del Costume

È interamente dedicato all’Ottocento il nuovo allestimento del Museo del Costume: cappelli, riviste e stampe d’epoca, ma anche abiti nelle varie fogge tipiche della seconda metà del XIX secolo, da quelli in stoffa pregiata (seta, taffetà o broccato), con crinolina o demicrinolina o con la tournure, fino a quelli con linea più snella di fine secolo.

L’allestimento si arricchisce, pure, di un’ampia collezione di corpetti in seta variamente colorati e di mantelle riccamente fregiate. Più ricca è, infine, la sezione etnografica dedicata non solo alla tessitura popolare ma anche alla cucina: dai pesi e le varie misure (cuoppu, munnìu, ecc.) agli utensili per l’impasto e la lavorazione del pane e della pasta, alla dolceria casalinga, agli oggetti per la conservazione del cibo.

Tanti elementi che, insieme, ricompongono l’ambiente povero della casa e della tavola contadina di una volta. Alle nuove sezioni si affiancano, infine, i laboratori didattici aperti alle scuole, quali il laboratorio del costume e quello della cucina, già frequentati dal mese di dicembre dagli alunni delle scuole di Scicli, ma anche i laboratori aperti agli adulti che saranno disponibili già a partire dal mese di gennaio.

Fonte: http://www.sciclinews.com

Visualizzazioni: 13

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio