IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

"Le Forme e i Colori della Solidarietà" in occasione dell'Infiorata a Noto

Primo piano | Cronaca | Politica | Attualità | Cultura | Altre news | Sondaggi "Le Forme e i Colori della Solidarietà": a Noto arte e disabilità si incontrano in occasione dell'Infiorata
Attualità 13 Maggio 2010 @ 10:22Login o registrati per inviare commenti Commenta
Mettere in evidenza le buone prassi nell’ambito dei servizi alla disabilità e favorire la coesione sociale: questo l’obiettivo dell’iniziativa promossa dalla Cooperativa sociale IRIS di Siracusa, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Noto e il Consorzio Mediterraneo Solidale, che racchiude 20 cooperative sociali che operano nel siracusano, e il patrocinio dei Comuni di Venezia, Siracusa, Floridia, Avola, Canicattini, Sortino, Palazzolo.

Tutto questo in un simbolico gemellaggio tra i centri di aggregazione per disabili istituiti in Provincia di Siracusa e alcuni Centri che operano nel territorio del Comune di Venezia, scegliendo come vetrina l’Infiorata di Noto.

Ad aprire la tre giorni dedicata ai Centri di aggregazioni per disabili, alle loro esperienze e ai lavori realizzati, saranno domani, nella Sala Giunta di Palazzo Ducezio, il sindaco di Noto, avv. Corrado Valvo, e la presidente della Coop. IRIS, d.ssa Angela Maltese, con un focus rivolto a tutti gli operatori del settore, per incentivare e rafforzare il dialogo, il confronto e la promozione, affinchè diventi cassa di risonanza alle problematiche della disabilità, per coinvolgere e sensibilizzare la comunità locale sui temi della coesione sociale.

Gli operatori si confronteranno sulle metodologie operative più efficaci per favorire il miglioramento della qualità della vita dei disabili e delle loro famiglie, con particolare attenzione all’integrazione sociale e alle variabili più direttamente connesse con gli aspetti culturali ed emozionali. Al termine dell’incontro, alla quale parteciperanno anche gli operatori delle Cooperative Sociali veneziane, si provvederà alla firma del gemellaggio di tutti i centri di aggregazione per disabili.

Sabato 15 e domenica 16, in occasione della XXXI Edizione del Saluto alla Primavera e dell’Infiorata, saranno allestiti intorno a piazza XVI Maggio alcuni stand in cui verranno esposti tutti i prodotti realizzati dai centri di aggregazione per disabili e il materiale promozionale.

In programma anche una mostra fotografica e la proiezione di video delle attività svolte, mentre i ragazzi disabili del “Centro P.d.A” di Noto, con l’aiuto di un maestro d’arte e di un agronomo, realizzeranno il loro primo “bozzetto floreale”, in sana competizione con i più prestigiosi maestri infioratori della migliore tradizione netina.

Visualizzazioni: 15

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio