IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Dal Giornale on line “La Sicilia” 27 agosto 2010 sezione Rg - "Il barocco sposa le telecomunicazioni Modica"


Il barocco sposa le telecomunicazioni Modica.

Escursione tra chiese e palazzi per i rappresentanti delle organizzazioni competenti di settore

· Modica.Cinquanta rappresentanti di organismi e organizzazioni competenti del settore delle radio-telecomunicazioni, provenienti da tutta Europa, e i delegati del Ministero dello Sviluppo economico, che hanno partecipato al Congresso internazionale di telecomunicazione svoltosi a Pozzallo, hanno fatto tappa a Modica per visitare la città. Accolti con dolci e liquori tipici offerti dall'Antica dolceria Bonaiuto, hanno visitato il duomo di S. Pietro e l'aula consiliare di Palazzo S. Domenico, dove il sindaco ha fatto da cicerone, per poi spostarsi nelle zone più periferiche per visitare splendide ville ottocentesche come quella dei Grimaldi. "Un tesoro culturale, sociale ed artistico". Così l'ing. Tony Azzarelli, rappresentante dell'Agenzia Spaziale europea, originario di Pozzallo e residente in Inghilterra, che ha fortemente voluto il congresso in provincia, ha definito il territorio ibleo, sottolineando come il lavoro svolto al congresso, finalizzato a preparare i testi normativi preliminari per il Cpg (Conference Preparatory Group) di fine settembre a Berlino, è stato reso più piacevole grazie alle escursioni sul territorio. "I rappresentanti della Cept (Conférénce Européenne des Postes et Télécommunications), responsabili delle amministrazioni e Ministeri per le Telecomunicazioni, della Commissione Europea, delle Agenzie e Industria per le telecomunicazioni dei paesi europei - ha detto Azzarelli - si sono 'avventurati' tra spiagge, il Parco Forza di Cava Ispica, il barocco di Modica, Ibla, Scicli e Noto. L'impressione che se n'è tratta è positiva". "L'evento - hanno detto Christian e Chiara Quaquero, rappresentanti della Iopitour tour operator, che hanno curato l'evento - è occasione di sviluppo per la possibilità offerta agli attori locali di aprirsi a nuovi business significativi come quello del turismo congressuale che ha grandi potenzialità di destagionalizzare la domanda e rilanciare il turismo".
Valentina Raffa

Visualizzazioni: 25

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio