IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Ultimo appuntamento per la rassegna di IngegniCulturaModica “Arte e Cultura tra Museo & Territorio” fissato per sabato 15 dicembre alle ore 18,30 nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso a Modica con “Karibu Africa”.

Tema della serata ancora una volta l’Africa con la partecipazione di Guido Cicero che proporrà una mostra fotografica frutto di scatti unici carichi di emozioni, sensazioni, impressioni e sentimenti, realizzati nella Repubblica Democratica del Congo.

Precederanno   racconti e  testimonianze di volontari ed operatori impegnati in iniziative umanitarie in Africa che comunicano con forza, poesia e fantasia,  la voglia di vivere e  la dignità di un popolo in perenne guerra contro le malattie, la sete e la mancanza di strutture essenziali.

Interverranno fra gli altri, nel corso della serata,  i sacerdoti , padre Salvatore Giordanella, padre Deo Grazias del Congo, il prof. Peppe Cugno, l’avv.Diego Guadagnino.

Voce narrante sarà quella di Giorgio Sparacino

La rassegna autunnale di IngegniCulturaModica, sostenuta dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa , con il patrocinio del Comune di Modica, assessorato alla Cultura,supporter Istos (soluzioni web) e IngegniCultura, laboratorio di progettazione e servizi per l’ingegneria e i beni culturali, ha  preso avvio il 14 settembre 2012 con la presentazione dell’opera di Carlo Stoppani  e Pietro Lancetta “Passeggiate nei dintorni di Modica” (1882)  a cura dei coniugi Cassone discendenti di Stoppani, per concludersi alla vigilia delle festività natalizie  con un ricco programma di  incontri, dibattiti, mostre personali di pittura , di scultura e di fotografia, recital, conversazioni d’arte e testimonianze che si sono susseguiti per ben tre mesi nei locali del Museo Campailla, della chiesa di San Paolo e della Società Operaia di Mutuo Soccorso  e  hanno visto ,quali protagonisti, espressioni creative ed artistiche locali : pittori emergenti come Antonella Sarta, Alessia Greco,   Pina Cannarella e musicisti molto noti in città come Enzo Alfano

 Nell’ambito delle conversazione d’arte si è parlato   del restauro della Chiesa di San Paolo a cura della Vincass Restauri, e nella stessa serata  il  ceramista Simone Incorvaia di Gela ha presentato la sua collezione di opere in terracotta riprodotti con pigmenti usati  dall’arte greca dal VI al IV  secolo a.C.

Ospiti illustri sono stati Francesca Gringeri Pantano, autrice di monografie e saggi,  che ha presentato il suo volume L’Isola del Viaggio,  Ed. Domenico Sanfilippo ,catalogo del Museo dei Viaggiatori in Sicilia di Palazzolo Acreide e l’ex provveditore agli studi Rocco Agnone  che ha riservato ai tanti suoi amici in città il piacere di condividere l’ultima sua fatica letteraria  “Il fenomeno religioso e la concezione non religiosa del divino di Gesù l’ebreo”, Ed. Gruppo Albatros il Filo

Una rassegna quella di IngegniCulturaModica, ancora una volta condivisa e partecipata che è piaciuta ai molti ed è riuscita a coinvolgere  giovani e meno giovani, attratti  dall’arte e dai temi culturali, a tutto tondo.

Da parte degli organizzatori al centro ancora una volta il Museo “Tommaso Campailla” quale strumento efficace, innovativo, dinamico e flessibile per la diffusione della cultura. Esso  quale istituzione permanente a servizio  del territorio e del suo sviluppo, svolge opera di ricerca sulle testimonianze materiali e immateriali del luogo, le acquisisce, le conserva, le comunica e soprattutto  le esprime per educare e formare le future generazioni.

Visualizzazioni: 49

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio