IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Modica e tu, né picciola nel Regno, Né minima sarai nel Savio Mondo. Avrai fra eccelsi Ingegni umile Ingegno, Che il nostro canterà saper profondo. Concederatti il Ciel per merto degno, Nobiltà, Popol vasto, e Suol fecondo, Pari al Capo del Regno, i proprj Regj Preminenze daranti, e Privilegi (Tommaso Campailla

Valutazione:
  • Attualmente 0 di 5 stelle.

Visualizzazioni: 90

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio