IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca




Modica - “L’esperienza del treno barocco è stato un successo, per tale ragione va sostenuta e ripetuta arricchendola ulteriormente. Non solo allungando i tempi di sosta nelle Città del tardo barocco ma anche

in termini di servizio introducendo le corse settimanali soprattutto a luglio, agosto e settembre. Treno Barocco è uno strumento formidabile per veicolare turismo ed è un investimento per il futuro.” Questo è quanto sostenuto stamani dal Sindaco Antonello Buscema e dal suo vice, assessore al Turismo, Enzo Scarso, al termine della
conferenza stampa, tenutasi a Palazzo San Domenico, che ha illustrato i risultati del treno barocco per il quale il call center della prenotazioni è stato gestito dall’ufficio turistico dell’ente. I numeri sono molti incoraggianti: dall’8 agosto al 24 ottobre, nelle dodici domeniche, hanno viaggiato sul versante ferroviario, Siracusa – Ragusa 112 Km di strada ferrata), con soste all’andata nei comuni di Noto e Scicli e al ritorno a Modica, ben 1506 viaggiatori con un media di 125 a domenica. Se si tiene conto dei posti riservati alla stampa e alle autorità, il
treno barocco ha registrato l’enplain. Treno Barocco,promosso dalle provincie regionali di Siracusa e Ragusa in collaborazione con Trenitalia, dai Comuni di Modica, Scicli, Noto che hanno assicurato il servizio pullman dalle stazioni al centro storico e le guide turistiche ai visitatori, prevedeva il costo di un biglietto di 16 euro per adulto e di 9 euro per bambini dai 4 ai 12 anni. Si tratta di uno slow travel che andrebbe sicuramente ripetuto anche
su base annuale e soprattutto potenziato nei mesi estivi considerato che le richieste di prenotazione al call center ad agosto e settembre non hanno trovato pienamente accoglienza. La domanda,insomma, è stata molto più alta dell’ offerta ed è su queste basi che l’ente proporrà un piano di intervento che tenga conto dei numeri e delle riflessioni che sono scaturite dalla conferenza stampa. “Domani a Palermo, annuncia il vice sindaco Enzo Scarso, a Trenitalia proporremo Treno barocco in occasione dei cinque giorni, dal tre all’otto dicembre, di ChocoBarocco Modica 2010. Un’occasione per raggiungere, attraverso una tratta suggestiva ed unica, Modica che in quei giorni sarà meta di golosi provenienti da ogni parte d’Italia.”



Fonte: http://www.ragusanews.com

Visualizzazioni: 6

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio