IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

La Provincia di Ragusa in mostra alla Bit milanese. Presente IngegniCulturaModica con il Museo "T.Campailla" e con una guida tematica sul Sud est

La Borsa Internazionale  del turismo di Milano ieri 21 febbraio 2011 ha chiuso i battenti, ma non è certo passato inosservato lo stand della Provincia di Ragusa inserito nel padiglione multifunzionale riservato all'Unione Regionale delle Province siciliane.

Ad attirare lo sguardo dei tanti visitatori la scultura raffigurante un toro di Arturo di Modica, artista italo americano originario di Vittoria, inserita in uno stand molto ben curato dal punto di vista estetico e abbellito dalle immagini del Duomo di San Giorgio di Modica, da scorci di Ragusa ibla , di Vittoria e anche da particolari del porto di Marina di Ragusa.

Durante le quattro giornate della manifestazione  lo stand ragusano si è caratterizzato per le degustazioni offerte ai visitatori,  riconducibili ai prodotti enogastronomici del territorio ibleo: le focacce, gli arancini, il cioccolato di Modica, i biscotti  e i dolci artigianali, i formaggi e i vini tipici. Il tutto arricchito dalle immagini dei luoghi più suggestivi della terra iblea, la terra dei dodici Comuni con i suoi  altipiani, le coste dorate e i monumenti barocchi.

In questo quadro di iniziative promozionali per il territorio ibleo, ben si è inserita la presentazione ufficiale della guida tematica"La scuola promuove il Val di Noto" ideata,realizzata e promossa da IngegniCulturaModica nell'ambito del progetto pilota "Uno di noi sul posto" realizzato in convenzione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Ragusa e portato a conoscenza di tutte le scuole italiane.

In particolare la guida propone una serie di itinerari didattici, artistici, culturali in Val di Noto, tra storia , cultura e fascino archeologico.

In occasione delle degustazioni che hanno registrato un autentico assalto di visitatori nello stand della provincia di Ragusa, la guida di IngegniCulturaModica quale sintesi di paesaggi , storie, sapori e profumi assieme ad una cartella con bellissime foto di chiese, monumenti e scorci offerta dalla Provincia Regionale di Ragusa sono risultati fra i materiali promozionali più richiesti.

Importante l'attenzione riservata ai Musei della città  di Modica ed in particolare al Museo "T.Campailla" e alle sue "Botti"  di recente inserite nel "Libro dei Saperi" del REIL (Registro delle Eredità Immateriali Locali) ai sensi della Convenzione Unesco.

 

Visualizzazioni: 13

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio