IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

ChocoLegalità. Presentazione venerdì 3 dicembre, ore 17 Palazzo della Cultura Modica

PROGETTO "LO STATO SIAMO NOI. La legalità per il bene di tutti".Presentazione venerdì 3 dicembre Palazzo della Cultura

A Palazzo Grimaldi allestimento delle opere del pittore sociale Gaetano Porcasi

A cura di IngegniCulturaModica
Si arricchisce di un nuovo importante tassello il progetto sulla legalità "Lo Stato siamo noi. La legalità per il bene di tutti", concepito dalla Provincia di Perugia e con il quale si vogliono
riunire testimonianze e collegare esperienze in grado di affermare questo concetto nella pratica quotidiana dei comportamenti e delle responsabilità di ogni individuo.
L’associazione IngegniCulturaModica che è parte del progetto nazionale assieme alla provincia di Catania e di Palermo , in occasione della rassegna ChocoBarocco 2010,
d’intesa con il Comune di Modica, la Provincia regionale di Ragusa, il Consorzio di tutela del cioccolato di Modica, ha il piacere di presentare alla città di
Modica l’iniziativa.
E' infatti in programma per venerdi 3 dicembre 2010, alle ore 17, presso il Palazzo della Cultura a Modica ,il convegno con la presentazione
a cura di Donatella Porzi , Assessore alle Attività culturali della Provincia
regionale di Perugia, del “Progetto lo Stato siamo noi. La legalità per il bene di tutti” promosso dal Laboratorio Culturale Nazionale Centro Studi Parlamento della Legalità . In concomitanza, presso il Palazzo Grimaldi alle ore 18, avverrà l'inaugurazione della mostra
"La magia della pittura e la crescita sociale" del pittore sociale Gaetano Porcasi destinatario del premio “Paolo Borsellino 2010” . All'interno della mostra è possibile ammirare opere dell’autore che fanno parte del Museo della Legalità, inaugurato lo scorso 15 agosto dal
Ministro degli Interni, nella casa confiscata a Provenzano nel comune di Corleone.
La mostra sarà fruibile per tutto il mese di dicembre.

All'iniziativa di venerdì, parteciperà anche lo storico Salvo Vitale, amico di infanzia di Peppino Impastato e testimone di eccellenza nella lotta per la legalità. Sono previsti gli interventi del
Sindaco di Modica Antonello Buscema , di Franco Antoci, Presidente della Provincia Regionale di Ragusa, di Lillo
Speziale Presidente Commissione antimafia Regione Sicilia, di Pietro Alongi Vice
Presidente della Provincia Regionale di Palermo, Assessore alla legalità e dello stesso Porcasi. Nei confronti del progetto sulla legalità, che vede il coinvolgimento insieme alla Provincia di Perugia, di soggetti istituzionali della Regione Sicilia e di altre realtà europee, proseguono i molti segnali di adesione e condivisione provenienti dal mondo scolastico e dalle comunità locali. Si tratta di un progetto che trova nell'arte uno dei suoi canali comunicativi. Con l'esposizione delle opere di Porcasi, artista che dal 2003 porta avanti una pittura di denuncia e di conservazione della memoria, si intende infatti esprimere un atteggiamento di netto contrasto verso tutti i tipi di mafie, fenomeni ricorrenti e non
circoscritti geograficamente.
Nessuna istituzione - ha avuto modo di affermare Mario Incatasciato - può sottrarsi a questo impegno, che è prima di tutto morale.
Il progetto intende creare un processo di dialogo interculturale ed intergiovanile connotato di carattere innovativo e tecnologico, attraverso l’utilizzazione dei nuovi canali del web, come ad esempio i social network, in una vera piazza virtuale dove tutti possano incontrarsi. L’educazione alla legalità non può essere il semplice risultato di una serie di regole e di proibizioni imposte autoritariamente dall’alto e fatta rispettare con misure repressive; al contrario è preferibile che la naturale predisposizione al rispetto delle leggi sia stimolata da un incessante lavoro educativo da iniziare fin dai primi anni della scuola di base. Per questo motivo il progetto
si rivolge agli enti locali, alle scuole, ma anche alle associazioni culturali e di categoria, alle cooperative sociali o a chiunque possa dare un contributo utile a diffondere capillarmente la cultura della legalità. Cultura della legalità intesa come rispetto in senso generalizzato ed esteso a tutto e a tutti. Una legalità vista come migliore qualità della vita, con un'attenzione all'ambiente, alla salute e al rispetto dell'altro. Una legalità come garanzia di pace, dunque dello sviluppo sociale, culturale ed economico.
Lavoreremo in un'ottica di coordinamento e sinergia con le scuole, con il mondo religioso e con le altre articolazioni della società civile per sconfiggere la piaga dilagante dell'illegalità".

Un altro pilastro del progetto è rappresentato dal protocollo d'intesa che la Provincia di Perugia, nella persona del suo presidente, sottoscriverà in occasione della manifestazione ChocoBarocco 2010, con la Provincia di Ragusa, con il Comune di Modica, con Istituti scolastici ed associazioni della provincia di Ragusa ,finalizzato a
divulgare ed approfondire le tematiche legate al fenomeno della criminalità organizzata mafiosa.

Nella piazza antistante il Museo Campailla,
sarà allestito lo stand "“Il cioccolato di Modica per la legalità” che vedrà la presenza di studenti delle scuole cittadine che accoglieranno i colleghi provenienti dalle province

siciliane in visita a ChocoBarocco 2010.
Presso il punto di raccolta è previsto l'assaggio del cioccolato di Modica e l'eventuale acquisto della barretta dedicata"Choco per la legalità" con dipinto del pittore antimafia Gaetano Porcasi.
Saranno messi a disposizione delle scuole che interverranno alla manifestazione ed illustrati a cura degli associati di IngegniCulturaModica i progetti nazionali “Lo Stato siamo noi. La legalità per il bene di tutti” e “ La scuola promuove il Val di Noto. Uno di noi sul posto “.
A cura dell’associazione IngegniCulturaModica sono previste, altresì, visite guidate alla città di Modica ed in particolare ai musei cittadini: Museo Tommaso Campailla, Museo Civico, Casa Campailla, Casa Quasimodo.


Il Presidente

Mario Incatasciato

Visualizzazioni: 57

Commento

Devi essere membro di IngegniCulturaModica per aggiungere commenti!

Partecipa a IngegniCulturaModica

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio