IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Il SudEst siciliano diventa un “case history”.

L’ Inter-American Development Bank, un importante istituto di credito statunitense, con sede a Washington, ha chiesto alla Sovrintendenza di Siracusa la documentazione per studiare la singolare
sinergia che i Comuni dei siti Unesco del Val di Noto e di Siracusa
hanno attuato al fine di dar vita al distretto turistico che sta vedendo
la luce in questi giorni.

La notizia è stata resa nota dal Sovrintendente di Siracusa, arch. Mariella Muti, nel corso del primo incontro tra pubblico e privato, svoltosi stamani a Siracusa, presso la sala Archimede del
Municipio aretuseo, nell’ambito del percorso che porterà alla
costituzione del Distretto turistico tematico dei Siti Unesco del
SudEst.

Alla presenza dei sindaci e degli amministratori dei comuni aderenti del Sudest, è stato illustrato lo Statuto della società consortile ai trenta partner privati selezionati in seguito a un bando
pubblico.

Successivamente, i progettisti del Gal Val d’Anapo hanno illustrato ai privati le linee guida del Piano Strategico.

Al fine di approfondire alcuni aspetti amministrativi, è stato deciso di aggiornare la riunione a martedì 8 giugno alle ore 10 alla presenza dei funzionari dell’Assessorato regionale al turismo.  Erano presenti per il Comune di Scicli, l’assessore
Vincenzo Giannone, delegato dal presidente del Distretto, Giovanni
Venticinque, e per l’ufficio obiettivo SudEst Giuseppe Savà.


Fonte: http://www.sciclinews.com

Visualizzazioni: 7

© 2020   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio