IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Nell’ambito della rassegna di IngegniCulturaModica “Arte e Cultura tra Museo & Territorio", patrocinata dal Comune di Modica e sostenuta dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa, sabato 13 ottobre a Modica, nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso, è stata inaugurata la personale di pittura "Percorsi, tra realtà e fantasia" della modicana  Pina Cannarella,  nota agli appassionati  per avere allestito sin dal 1978 personali ,riscotendo ottimi consensi, ad estemporanee, collettive e a diversi concorsi in provincia di Ragusa e in altre province siciliane.

Nonostante il cattivo tempo tanti gli intervenuti.

Ha fatto gli onori di casa il presidente di IngegniCulturaModica, Mario Incatasciato  che nel saluto introduttivo non ha mancato di sottolineare la mission dell'ente da lui rappresentato, finalizzata alla valorizzazione dei giovani e di  chi si cimenta spesso quale autodidatta nei sentieri  impervi dell'arte. E Pina Cannarella appartiene appunto a quest'ultima categoria.

L’autrice ha espresso le sue inclinazioni artistiche in vari modi: dalla poesia ai racconti, dalla scultura alla decorazione e infine si èdedicata esclusivamente alla pittura, in una continua autocritica e nella  ricerca di tecniche diverse, conquistando a poco a poco i mezzi atti a tradurre nelle tele il suo modo di vedere e di partecipare alla vita.

Il prof.re Pinuccio Tidona nel tratteggiare le opere realizzate dalla pittrice e  nel riflettere sulle tecniche praticate dalla stessa nel corso della sua lunga attività artistica, si è soffermato sul concetto di bello che caratterizza quasi sempre le pitture con soggetti di "natura morta" , bellezza che viceversa non sempre è garantita nelle mostre  della contemporaneità allestite con "installazioni" .

Per  Tidona ,amatore d'arte così si è autodefinito, le pitture della Cannarella non son altro che "gocce di bellezza", capaci di andare oltre le apparenze per scoprire quei rapporti autentici che l'autrice, come donna e come artista, ricerca con tanta passione.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 20 ottobre 2012.

Visualizzazioni: 45

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio