IngegniCulturaModica

Un viaggio nel cuore della meravigliosa Sicilia Barocca

Inaugurata stamani la passerella in legno
Riserva del Fiume Ciane, da oggi
accessibile anche ai diversamente abili
di Giuseppe Basile
Martedì 10 Agosto 2010 - 15:40
Siracusa - La Riserva orientata del fiume Ciane sarà fruibile anche dalle persone diversamente abili grazie alla passerella di legno inaugurata oggi dal Presidente della Provincia Regionale di Siracusa, Nicola Bono, che permette lo scavalco del fiume alla fonte e rende agibile il percorso per visitare buona parte della riserva lungo la riva del Ciane.

“Un’opera importante - ha dichiarato il Presidente Bono - soprattutto per il significato e l’utilità che riveste. Una struttura che abbatte una grande barriera culturale perché evidenzia una delle priorità a cui deve dar corso un’amministrazione pubblica nel progettare l’accesso ai luoghi di rilevanza turistica e ambientale”.



La passerella è lunga 110 metri, larga 1 metro e 20 cm, giunge sino al laghetto grande della fonte Pisima ed è dimensionata per il passaggio di una carrozzina con il disabile, affiancata dall’accompagnatore. La realizzazione della passerella è stata resa possibile grazie al progetto presentato dal settore ambiente della Provincia Regionale, finanziato per 200 mila euro dalla Regione Sicilia, unitamente alla potatura del papiro.

“Un lavoro ben fatto – ha continuato Bono – che consente finalmente, anche alle persone diversamente abili, di poter fruire di questo paradiso, parimente alle persone che zaino in spalla, si avventurano per questi magnifici sentieri della riserva”.

Erano presenti all’iniziativa, oltre al senatore Bruno Alicata, al viceprefetto Maria Teresa Cucinotta, agli assessori Enzo Reale, Pippo Barbagallo e Gaetano Amenta, al Presidente del Consiglio Provinciale Michele Mangiafico, al direttore generale dell’ente Clelia Corsico, al dirigente del settore ambiente, Morello, e al direttore della riserva, Corrado Campisi, anche alcuni diversamente abili che, accompagnati dai familiari e dal presidente dell’Assofadi, Fernando Peretti, hanno avuto accesso alla Riserva, per la prima volta.

Visualizzazioni: 8

© 2019   Creato da mario giovanni incatasciato.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio